EduGamers su Radio Rai 3

Dal 31 maggio alle 19:50, su Radio Rai 3 va in onda "Ancora 5 minuti. Tra piacere e dipendenza, il mondo dei videogiochi e la ricerca della felicità". EduGamers for kids ha partecipato alla realizzazione del podcast

Davide Tosco è un regista e un produttore. Noi di Edugamers for Kids siamo educatrici ed educatori, psicologi e psicologhe, cooperatori e cooperatrici sociali.

Ma una cosa ci accomuna a Davide, al di là dei differenti mestieri che facciamo: siamo genitori o educatori nati e cresciuti in epoca analogica e sul nostro cammino abbiamo trovato i videogame che hanno sparigliato una buona quantità delle carte nelle quali confidavamo.

L’esperienza che ognuno di noi ha fatto per diventare adult* aiuta un po’, ma non troppo. Il salto che dobbiamo compiere per affrontare il digital divide generazionale a volte sembra davvero impossibile da realizzare. Ma dato che in ballo ci sono cose importanti come le relazioni con i nostri figli e le nostre figlie e la continuità intergenerazionale, non abbiamo mai avuto alcun dubbio che ne valesse la pena.

Da parte nostra, quando ci siamo resi conto che non potevamo fermare la rivoluzione in corso - che stava trasformando in senso digitale una parte significativa della nostra esperienza del mondo - quello che abbiamo fatto prima di tutto è stato cambiare la prospettiva dalla quale guardare la crescita dei ragazzi e delle ragazze, che fossero figl* nostri o meno. Poi abbiamo iniziato a informarci, studiare, domandare lumi a esperti nel settore, finendo per mettere in crisi quasi tutte le nostre credenze a proposito dei videogame e di altro ancora. Una volta individuati i pregiudizi, non ci siamo fermati, perché sfatare le fake news, pur essendo un’attività liberatoria e divertente, non è sufficiente per renderci capaci di stare al fianco dei ragazzi e delle ragazze in questo periodo di transizioni epocali. Su questo terreno, abbiamo progettato i nostri interventi nelle scuole, per le famiglie, per i ragazzi e le ragazze.

Per costruire il nostro percorso, decisivo è stato il confronto con altri genitori, con altri educatori e psicologi e con insegnanti e dirigenti scolastici. Tutto questo ha portato alla definizione di un nuovo orizzonte di senso per la pratica educativa. Il vecchio concetto di normalità non tiene più; ha lasciato il posto a un ventaglio di nuove normalità, plurali come le possibilità date dalle molteplici estensioni tecnologiche del reale. Sotto i nostri occhi è in atto una mutazione antropologica che i nostri figl* vivono da protagonist* e che ci ha messo in grande subbuglio non solo come genitori, ma anche come professionisti che imperniano sulla relazione umana i loro interventi educativi e psicologici.

Senz’altro c’è di che spaventarsi, ma anche tanto a cui appassionarsi. Di tutto questo e altro ancora abbiamo parlato con il Davide Tosco dell'inizio di questo post, che un paio di mesi fa ci ha scovati sul web, non ricordiamo più se attraverso qualcuno che ci conosceva già.

Non ci abbiamo messo molto a farci coinvolgere nel suo progetto Ancora 5 minuti, un podcast in onda su Radio Rai 3 dal 31 maggio al 2 giugno alle 19,50 all’interno del contenitore “Tre soldi”. Dopo la trasmissione, la serie sarà disponibile sul sito di RaiPlay.

Siamo felici di avere contribuito alla realizzazione delle quattro puntate del podcast e di avere avuto la possibilità di parlare a un largo pubblico della passione de* ragazz* per i videogame che, per noi grandi, a volte si fa vero tormento. Un tormento e una passione su cui edificare un solido ponte tra il mondo adulto e quello dei ragazzi e delle ragazze che saranno le/gli adult* del futuro.